C'è qualcuno, meglio se principiante, per condividere  e scambiare info su Arducopter?

Views: 14043

Replies to This Discussion

Ciao Marco, i cuscinetti Skf da 5mm  di foro si riescono a trovare per quantità superiori a 10pz. a 8,70 Euro cad, ovviamente aggiunti al prezzo motore siamo ad un costo finale motori+cuscinetti  di circa 42/45 Euro. Per ottenere buoni risultati nei motori BC 353014 è necessario sostituire i cuscinetti per ottenere un motore più rotondo. 

Ho analizzato i motori SunnySky 281411 700kv nulla da dire riguardo a prestazioni e qualità, la sola pecca se mi è permesso il termine  è il peso pari a circa 120 grammi a motore.... La differenza su un quadricottero di solo peso motore con analoghe prestazioni è ben di 180 grammi totale. 

Per uso foto/riprese video necessito di un coso dal peso contenuto, trasportabile, con buona autonomia di volo (15/20 minuti). Altra caratteristica dei motori devono essere progressivi con una curva gas piuttosto piatta, per avere un volo non scattoso ma progressivo e lineare.

Vorrei riuscire a rimanere in una fascia di motori con peso prossimo ai 70/75grammi.

cambiati i motori, messi gli 880

forse uno gira male

assolutamente ingovernabile

sono molto deluso

Ciao a tutti da Parigi,

Sono Italiano nato et vivendo a Parigi.

Anch'io ho iniziato da poco l'aventura Arducopter APM2 purple Kit v2.4.

Devo dire che per ora tutto non e chiaro. Frequentando i forum inglesi, francesi, italiani, non cè in realta un riassunto tipo PDF, delle funzioni su APM PLANNER, o di come configurare un PID (da dove iniziare per il mio GAUI). Mi sembra un film di  fantascienza quando inizio il "settagio" sul mi GAUI 500X.

Se qualcuno a fatto come me, sarò felicissimo scambiare informazioni.

Grazie per i consigli che trovo qui !

Ciao e benvenuto

Grazie Andrea 1 C

Ciao, personalmente non conosco il 500X ho alcuni amici che lo usano e sono entusiasti del modello. A quanto ho potuto vedere  apri la confezione e voli essendo programmato di base in fabbrica....... sempre che tu abbia un minimo di destrezza con i pollici. Secondo la mia opinione APM è rivolta al mondo degli sviluppatori fai da te, (leggi mondo Arduino). Per ottenere buoni risultati da subito con APM  è necessario avere una discreta capacità di volo e buona conoscenza delle dinamiche che governano un quadricottero, penso sia un errore interpretare APM come prima "logica"  per inesperti di volo.  Ritengo che APM in mano a persone esperte possa ritenersi una piattaforma molto duttile in grado di essere adattata a varie tipologie di aggeggi volanti (quadri - hexa -octo ecc), non essendo un prodotto finito tutto questo si paga con la difficoltà di messa a punto.

Grazie Umberto per la tua risposta. Fin ora volavo con helicotteri e aerei, poi nel 2010 con un AR DRONE PARROT modificato per il mio radiocommando Futaba FC28 (anche lei modificata in 2,4 GHz !!!). Il joystick è il PC e stata una bella esperienza. Il virus dei quadri (o multi)-cotteri e arrivato ...

In quanto riguarda la board Ardupilot v2.4, spero che il "setup" diventi sempre piu chiaro, ma c'è il dubbio di non andare verso la direzione giusta. Vedremo.

Il GAUI mi sembrava una seconda configurazione interessante per la PURPLE KIT Ardupilot v2.4. Ma altri kit come il MK, Droidworks, etc ... funzionano molte bene a quanto pare. E non parlo di chi lo à autocostruito.

Hai ragione quando parli di piattaforma molto duttile per la APM 2.0. Usando la board arduino da anni (ma non mi ritengo esperto affatto!), mi sembra essere la soluzione hardware adatta per me.

Scusate se non scrivo bene l'italiano.

@Umberto: certo, concordo, ma ti assicuro che la qualità è imparagonabile.
Tieni in considerazione anche gli Altigator, io ne presi 14 per i miei due nuovi droni, il costo è contenuto e sono in realtà Pulso.
Ne ho aperto uno per valutarne la costruzione e sono fatti veramente bene, ovviamente li consiglio per quad abbastanza grandini:

http://mikrokopter.altigator.com/altigator-a3536le-mikrokopter-spec...

@ Marco,

visto che ne hai aperto uno mi sai dire di quanto è lo Shaft o albero interno, nella descrizione non c'è,

dovendo scegliere dei nuvi motori non li vorrei come questi che ho con l'alberino di 3 mm che si piegano facilmente.

Save a Tutti,

sono al decimo volo con un Arducopter 3DR e al secondo crash (all'improvviso perde quota?!?!?) e vorrei chiedervi un paio di consigli:

- vorrei coprire l'APM con un contenitore e a parte il porta CD che trovo abominevole avete qualche consiglio? Io sto cercando di adattare un contenitore per alimenti molto simile a una cupola ma cerco soluzioni più interessanti.

- ho effettuato tutti i voli sull'erba e mi sono reso conto che il sonar a spesso rileva altezze sbagliate, ho testato il sonar e sembra funzionare correttamente quindi è dovuto alle caratteristiche del terreno, credete possa influire sulle improvvise perdite di quota del quad?

Nell'attesa di vostri riscontri e di 2 motori e gambe nuove per il quad vi auguro buon volo.

Vito 

Ciao. Ti conviene postare la richiesta su arducopter italian user group, questo thread è fermo.
Personalmente posso consigliarti www.quadframe.com per la cupola se va bene per le tue misure

RSS

© 2014   Created by Chris Anderson.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service